Our magic lamp and nature (English+Science)

by

Ciao!
Siamo ancora noi, i bambini di classe prima di Montorso.
Come promesso, proseguiamo con il raccontarvi la nostra avventura con la lampada magica.

Un’altra cosa che ci è rimasta impressa durante questi mesi di scuola è che anche la natura è “magica”,ma in un modo particolare e tutto suo.

Da un piccolo bulbo grassoccio e marrone, sotterrato a dicembre e messo fuori al freddo per tutto l’inverno, con l’aiuto delle nostre cure (e forse anche della lampada d’oro…chissà!), è spuntato in primavera un inaspettato ed incantevole fiore colorato.
Come può essere splendida la natura e come lo possono essere tutte le cose che la compongono, a partire da un modesto fiore di campo!
Se ci prendiamo cura di lei e se la rispettiamo, rimane bellissima, colorata, pulita. Un luogo piacevole in cui stare bene ed essere felici.

Ecco allora come abbiamo fatto.

Lo scorso dicembre la nostra maestra ci ha portato in classe dei voluminosi, quanto misteriosi sacchetti di carta.
In quanto a misteri e “magie” siamo ormai abbastanza abituati!
Conosciamo infatti ormai bene la storia di Aladino e della sua preziosa lampada magica, che come vi abbiamo già raccontato, “utilizziamo” (!) un po’ anche noi.
Quindi eravamo parecchio curiosi circa il contenuto di quegli strani involti, ma non certo intimoriti o cose del genere, perchè sappiamo che è importante abituarci ad affrontare qualsiasi (o quasi!!) situazione imprevista.
Ecco che cosa contenevavo:
– vasetti (pots),
– pennarelli (felt-tips),
– bulbi (flower bulbs),
– terriccio da giardino (garden soil),
– paletta da giardinaggio (garden trowel),
– annaffiatoio (watering can).

Dopo una breve (ma proprio breve!) esitazione iniziale, e seguendo con interesse le indicazioni che ci sono state date, abbiamo cominciato con il contrassegnare con il nostro nome il vasetto che, assieme al suo contenuto, sarebbe stato affidato alle nostre cure.
Ci abbiamo poi versato dentro un po’ di terriccio, quindi abbiamo posizionato il bulbo nel vasetto e lo abbiamo ricoperto di terriccio fino all’orlo del vasetto stesso, pressando un po’ per far aderire bene alla terra le piccole radici poste alla base del bulbo. E’ rimasto visibile il piccolo germoglio verde giallognolo.
Abbiamo poi portato i bulbi in vaso all’esterno (Brrrrrr!! Che freddo fa nel bel mezzo di Dicembre!) e li abbiamo annaffiati.

planting

Un piccolo aiuto da parte della lampada magica (anche se sospettiamo che da sola non abbia poi fatto un granchè):

magic lamp for growing bulbs

Abbiamo poi aspettato … e aspettato.

waiting

Ed ecco i germogli crescere … e crescere ancora:

growing

Finalmente, eccoli in fiore! (Qui siamo a fine marzo)

blooms!

Ma non dimentichiamoci di alcune cure (poche, per la verità) che necessitano ancora:

care

Ora sono davvero pronti per essere portati a casa nostra … e per essere ancora oggetto delle nostre attenzioni:

ready to take home!

Gli alunni della classe prima B di Montorso e Paola R.:-)

Annunci

Tag: , , , ,

4 Risposte to “Our magic lamp and nature (English+Science)”

  1. BARBARA Says:

    It’s truly a wonderful experience! 🙂
    Congratulation!

    Barbara

  2. Paola R. Says:

    Congratulations very much appreciated!
    Thanks,
    Paola

  3. ROSA MARIA Says:

    Che bel lavoro avete fatto 🙂 😆
    Anche a noi piacerebbe far crescere i bulbi, per vedere poi i bellissimi fiori che sbocciano.
    Siete stati bravissimi!!! 🙂
    Vi auguriamo anche buone vacanze!!!

    Gli alunni delle classi 1^ A e 1^ B di Tezze.

  4. PAOLA R. Says:

    Grazie mille, Rosa Maria e tutti i bambini delle classi prime di Tezze! 🙂

    Vi assicuriamo che far crescere i bulbi è una cosa facilissima!
    Una volta messi nel vasetto, annaffiati ogni tanto e soprattutto lasciati a “riposare” all’aperto, si sono trasformati in foglie e fiori quasi (appunto!) per magia!

    Auguriamo a voi tutti allegre e spensierate vacanze!
    Ciao!

    Gli alunni delle classi prime di Montorso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: