Il plastico del nostro nastro d’argento

by

Salve a tutti!  🙂

Siamo gli alunni di classe 5^ di Costo. 🙂
Il nostro lavoro sul “nastro d’argento” si è concluso con successo! 🙂 🙂 🙂

Dopo un attento lavoro di ricerca, grazie alla quale è stato più bello studiare geografia, abbiamo pensato di arricchire questo lavoro con un’ attività di tipo manipolativo.

Abbiamo pensato di costruire il plastico del nostro nastro d’argento usando la cartapesta, un materiale davvero povero e davvero straordinario, facile, economico, ecologico.

Abbiamo cominciato a costruire le montagne con i ghiacciai, le valli alpine e poi via via fino in pianura in cui far scorrere il nostro nastro d’argento, tra affluenti, anse e meandri, immissari ed emissari, campi coltivati e……. finalmente, arrivare al mare. 😮

Abbiamo usato tantissimi fogli di giornale (quotidiani), tanta colla vinavil e acqua per preparare l’impasto per il plastico, carta colorata per le casette, gli alberelli, tempere, cannucce e stecchini.

Non è stato necessario frullare il tutto, le nostre mani sono stati frullatori naturali ed efficaci, hanno lavorato, modellato e dipinto.

Il fiume

Che ve ne pare AMICI 3T?
Per noi… una bella soddisfazione 😮 tanto entusiasmo 😮 collaboborazione, costruzione…. 😮

Alla prossima!!!!!! Ahhhhh!!! A proposito…. la prima diapositiva che vedete è la fotografia del nostro fiume Guà.

Gli alunni di classe 5^ di Costo.

Annunci

Tag: , , ,

Una Risposta to “Il plastico del nostro nastro d’argento”

  1. 0153se Says:

    Complimenti ai ragazzi della classe 5^ di Costo e alle loro insegnanti Emiliana Confente, Rita Pellecchia, Anna Bartoli!!!
    8))
    Vi lascio una poesia di Roberto Piumini. Probabilmente la conoscete già, ma è …fresco come l’acqua narrarla e rinarrarla:

    Incontro al mare
    Da una fontana cade una goccia
    Un’altra da una roccia lontana
    Una goccia va a passo lento
    L’altra corre veloce
    Hanno appuntamento alla foce.
    La foce è dove il fiume va nel mare,
    Le due gocce si vogliono incontrare
    Goccia di roccia, goccia di fontana
    Staremo insieme una settimana.
    (Roberto Piumini)

    Ciao da Maria Renata Zanchin

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: