Una “ciacola” tra di noi

by

Carissimi amici 3T!

Noi alunni di classe 1^ di Costo, in questo periodo, stiamo parlando della stagione invernale.

L’inverno

Abbiamo visto che in inverno il lavoro nei campi è sospeso, perchè la natura si riposa. 😀 😀

Certi animali come i ricci, la marmotta, i ghiri, gli scoiattoli per difendersi dal freddo cadono in letargo, 😦 altri come la tartaruga, il serpente, la lucertola si nascondono e dormono, 😉 certi uccelli invece migrano, cioè partono verso luoghi più caldi e alcuni animali domestici come il gatto e il cane infoltiscono il pelo. 😛


Ricerca e studio

Dopo la nostra ricerca e lo studio sugli animali ci siamo posti una domanda: “E l’uomo come si difende dal freddo?” Abbiamo risposto in coro: ” Vestendoci in modo pesante, indossando cappotti, maglioni, sciarpe, berretti e guanti, ma…anche usando dei mezzi di riscaldamento”.

Abbiamo svolto così un’ indagine statistica sui mezzi di riscaldamento che usiamo. Ognuno di noi è andato alla LIM e  ha registrato nel grafico i dati raccolti colorando un rettangolino per ogni scelta.

I mezzi di riscaldamento

Ma i nostri NONNI come si riscaldavano?

Questo sarò il nostro prossimo argomento: seguiteci e scopriremo altre cose meravigliose!

I cucciolotti della classe 1^ di Costo.

Annunci

Tag: , ,

8 Risposte to “Una “ciacola” tra di noi”

  1. Elena & Federico Says:

    State facendo veramente un lavoro molto importante per i nostri bambini, lezioni “multitasking” che li aiutano a interagire in modo completo con il mondo che li circonda.
    Alla prossima lezione!!!

  2. Maddalena di 5a di Villaggio Giardino Says:

    Siete stati bravissimi,è stata un’idea meravigliosa.Avete fatto un discorso brillante!Mi è piaciuto un sacco.

    • EMILIANA Says:

      Grazie Maddalena, i cucciolotti di classe 1^ di Costo insieme alla loro maestra Emiliana ti ringraziano.
      Continua a seguirci!

  3. Elena & Federico Says:

    CIAO A TUTTI, SONO SOFIA E SONO A CASA AMMALATA 😥 VOLEVO SALUTARVI E DIRE ALLA MAESTRA EMILIANA CHE HO PARLATO CON I NONNI DI COME SI SCALDAVANO DA PICCOLI. USAVANO IL CAMINO E LA STUFA PER SCALDARSI E PER CUCINARE. ANCHE A SCUOLA AVEVANO LA STUFA DI TERRACOTTA E SCRIVEVANO CON I GUANTI PERCHE’ ERA FREDDO.

    • EMILIANA Says:

      Ci dispiace tantissimo Sofia che tu sia ammalata!
      Non preoccuparti che ti aspettiamo perchè dobbiamo continuare insieme il lavoro dei “nonni”.
      A presto.
      I tuoi compagni e la maestra Emiliana

  4. Elena & Federico Says:

    GRAZIE DELLA RISPOSTA, MI AVETE FATTO FELICE 😆 SPERO DI RITORNARE PRESTO!!
    CIAO DA SOFIA

  5. Nicole Bertinato Says:

    Sono molto emozionata perchè un giorno nella scuola di Costo verranno certi nonni di certi compagni a spiegarci come si faceva il latte una volta,abbiamo anche scritto delle domande per loro!
    Venerdi primo marzo noi la classe 4A di costo,la 3A e la 3B di Villaggio Giardino siamo andati alla Centrale del latte di Vicenza per guardare da vicino come si faceva il latte e lo yogurt.
    Mi sono molto divertita e spero che ci ritorneremo la prossima volta
    NICOLE
    BERTINATO

  6. nicole Says:

    Ho visto cosa hanno fatto i bambini di villaggio giardino: c’era il nonno Danilo…
    vi faccio i complimenti siete stati bravissimi :-):-)
    NICOLE BERTINATO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: