I ricordi dei nostri nonni

by

Carissimi amici 3T!

Siamo i “cucciolotti” della classe 1^ di Costo e vi vogliamo raccontare la nostra meravigliosa gita che abbiamo fatto mercoledì 17 aprile: siamo andati a visitare il Museo della Civiltà Rurale della Val Leogra. 😀

Abbiamo potuto vedere utensili per la lavorazione del latte, per la vendemmia e per la lavorazione dei cereali, oltre a macchinari di diverse origini e funzioni, di diverse forme e dimensioni. 😮

Il nonno che ci accompagnava ci ha spiegato, anche, che un tempo il bucato si faceva solo ed esclusivamente a mano. 😳 In alcune occasioni, soprattutto per grandi quantità di bucato, si faceva la cosidetta lissia.

Con nostra grande meraviglia 😉 abbiamo visto anche come era arredata la cucina, l’unica stanza riscaldata con il camino e la camera da letto con le nostre conosciutissimemonega” e “fogara. E’ stato interessante quando abbiamo visto questi ambienti perchè abbiamo fatto noi la spiegazione al nonno! 😛 😛

Dopo la visita al museo tutti a costruire bamboline con i cartocci delle pannocchie 😕  e a fare le tagliatelle come le fa la nonna: è veramente faticoso tirare la pasta, 😦  le mani tutte attaccaticce, ma quanti sorrisi!! 😀 😀 😀 😀

Che divertimento!!

La maestra ci ha spiegato che la vita dei nostri nonni era segnata dalle fatiche del lavoro, ma non bisogna dimenticare che era pure allietata da feste, momenti di allegria, in cui ci si raccoglieva perfare quatro ciacole: e allora tutti a ballare! E’ stato divertentissimo!

La nostra gita

Nel nostro percorso  abbiamo potuto osservare che i nostri nonni realizzavano tanti “sesti” fatti con le “strope” e li utilizzavano per metterci  le cose della campagna o per andare al mercato a vendere i prodotti. 😕 😕 😕 Le nostre nonne ci mettevano anche a lievitare il pane e utilizzavano il “sesto” per portare il pranzo ai nostri nonni che lavoravano nei campi. 😀 😀 😀  Questo ci ha dato lo spunto, in occasione della festa della mamma, per fare dei meravigliosi cestini. 😛 Li abbiamo realizzati con un materiale più moderno: la rafia. 😯

I nostri cestini

Ottimo risultato per un lavoro davvero veloce!

Gli alunni della classe 1^ di Costo e la maestra Emiliana

PS: Continuate a seguirci perchè ci sarà un’altra storia molto entusiamante raccontata da una nonna. 💡 💡

Annunci

Tag: , ,

4 Risposte to “I ricordi dei nostri nonni”

  1. alessandro tanello Says:

    E’ stata molto bella la gita e mi sono divertito, abbiamo fatto le bambole.
    C’ era il signore che ci ha fatto vedere le cose di sessant’ anni fa.

  2. Valentina Says:

    Mi piacerebbe tanto imparare a fare i vostri MAGNIFICI cestini 😥 😥
    Ma siete stati bravissimi e lo rimarrete per sempre.
    Ciao.
    P.S. votate per 3T per vincere il concorso “Premio speciale Classe Digitale” io ho già votato :mrgreen:
    Alunna 3T.

  3. Giorgia Says:

    Che bello vedervi tutti allegri in gita 🙂
    E quante cose interessanti sulla vita di un tempo!
    Giovanni ci ha raccontato tutto con grande entusiasmo.

    Bellissimi i cestini. Non sono resistita e ho sbirciato ;).
    Ciao a tutti
    Giorgia (mamma di Giovanni)

  4. Elena, mamma di Sofia Says:

    Che bella gita avete fatto!!! quante cose interessanti e che guide speciali questi nonni ballerini! Sofia ci ha raccontato tutto con precisione ed entusiasmo per una esperienza che cercheremo di ripetere in famiglia… mi è piaciuto così tanto il racconto che ci voglio proprio andare anch’io!
    Bella la bambolina e Stupendi i cestini 😉
    Bravi bambini e brave Maestre!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: