Riprendiamo da dove c’eravamo lasciati…

by

Carissimi amici 3T,

eccoci qui, dopo la pausa estiva, pronti a riprendere le fila del discorso che tanto ha impegnato alunni, nonni e insegnanti 3T lo scorso anno! 🙂

Ebbene sì…
Considerati gli ottimi risultati ottenuti precedentemente, la mole di informazioni raccolte dalle narrazioni dei nonni ma non ancora opportunamente rielaborate e, last but not least, l’entusiasmo che i nostri cari NONNI hanno saputo trasmettere a tutta la community 3T, non potevamo non continuare anche quest’anno il nostro prezioso percorso formativo:

“3T: Tessere Tanti Testi… con i NONNI” 😀

(per leggere il Progetto)

Come, allora, non ricordare il nostro “motto”? 🙂

Ci sono delle cose

che solo i nonni sanno,

son storie più lontane

di quelle di quest’anno…

 

Ci sono delle cose

che solo i nonni fanno,

sono gesti piccolini

che tanto amore danno…

E la canzone che abbiamo adottato come inno? 🙂

Accompagnati dalle dolci note di questa bellissima melodia, auguriamo a tutti una serena ripresa e un anno ricco di soddisfazioni…

Proviamo, però, a “fare attenzione alle cose che sono realmente cruciali per la nostra felicità”riflettendo insieme sul contenuto di questa “storia” che da un po’ di tempo gira liberamente nel web…

Un professore stava davanti alla sua classe di filosofia e aveva davanti a lui alcuni oggetti. Quando la lezione cominciò, senza dire una parola, prese un grosso barattolo di maionese vuoto e lo iniziò a riempire di palline da golf. Quindi egli chiese agli studenti se il barattolo fosse pieno. Essi hanno convenuto che lo era.

Allora il professore prese una scatola di sassolini, e li versò nel vaso. Lo scosse leggermente. I ciottoli rotolarono negli spazi vuoti tra le palle da golf. Chiese di nuovo agli studenti se il barattolo fosse pieno. Essi dissero che lo era.

Il professore prese una scatola di sabbia e la versò dentro il vasetto. Naturalmente, la sabbia si sparse ovunque all’interno. Chiese ancora una volta se il barattolo fosse pieno. Gli studenti risposero con un unanime ‘sì’.

Il professore estrasse quindi due birre da sotto il tavolo e versò l’intero contenuto nel barattolo, effettivamente si riempirono gli spazi vuoti. Gli studenti iniziarono a ridere ..

‘Ora’, disse il professore non appena svanirono le risate ‘Voglio che vi rendiate conto che questo barattolo rappresenta la vita. Le palle da golf sono le cose importanti – la vostra famiglia, i vostri figli, la vostra salute, i vostri amici e le vostre passioni preferite – e se tutto il resto andasse perduto e solo queste rimanessero, la vostra vita sarebbe ancora piena. I sassolini sono le altre cose che contano, come il lavoro, la casa, la macchina.. La sabbia è tutto il resto – le piccole cose.

‘Se mettete la sabbia nel barattolo per prima,’ ha continuato, ‘non c’è spazio per i sassolini e per le palline da golf. Lo stesso vale per la vita.

Se utilizziamo tutto il nostro tempo ed energia per le piccole cose, non avrete mai spazio per le cose che sono importanti per voi.

Fai attenzione alle cose che sono cruciali per la tua felicità.

Trascorrere del tempo con i vostri bambini. Trascorrere del tempo con i tuoi genitori. Visita i nonni. Prendete il vostro coniuge a portatelo a cena fuori. Gioca un altro 18 anni. Ci sarà sempre tempo per pulire la casa e falciare il prato.

Prenditi cura delle palle da golf prima – le cose che veramente contano. Stabilisci le tue priorità. Il resto è solo sabbia.

Uno degli studenti alzò la mano e chiese cosa rappresentasse la birra. Il professore sorrise e disse: ‘Sono contento che hai chiesto.’ Le birre dimostrano che non importa quanto piena possa sembrare la vostra vita, c’è sempre spazio per un paio di birre con un amico.

barattolo-golf

Facciomene tesoro… ma con due lattine di aranciata o di thè! 😉

Ins. Barbara & team 3T

Annunci

Tag: , ,

40 Risposte to “Riprendiamo da dove c’eravamo lasciati…”

  1. Debora Says:

    Vorrei una scuola che oltre a far apprendere informazioni ai nostri bambini li aiutasse a crescere come persone complete e migliori. Vorrei una scuola che aiutasse le famiglie a concentrarsi con i loro bambini sulle “palline” e non sulla sabbia… l’ho forse trovata?
    Allora, buon nuovo anno scolastico!
    Debora- mamma S.Bortolo

    • BARBARA Says:

      E’ quello che desideriamo anche noi insegnanti 3T… Non sempre il nostro impegno su questa strada è colto, ma non demordiamo… 😉
      Grazie!
      Ins. Barbara

  2. Alunni 3T di Villaggio Giardino Says:

    Questa storia ci sembra molto adatta alla festa dei nonni perché nella famiglia “I NONNI” sono le persone più sagge. Noi cari nipotini ci impegneremo a fare tesoro dei loro consigli. W I NONNI Gli alunni e le insegnanti delle classi quinte di Villaggio Giardino!!!

  3. ALUNNI 3T Says:

    Abbiamo ascoltato con attenzione il racconto del professore di filosofia, che ci ha letto la maestra.
    Parlandone tutti insieme abbiamo capito quali sono le cose importanti della vita e ci siamo ricordati i racconti dei nonni, di quanto erano felici, 😆 😆 anche senza la televisione, i videogiochi o le scarpe all’ultima moda, cioè anche senza la sabbia.
    Gli alunni della classe 4^A di Tezze e maestra Nerina

  4. Mamma di Iris Says:

    Che bella ‘sta storia del vaso! La sto facendo leggere a tutti. Ora chiamo la mia amica, gliela racconto mentre ci beviamo una birra (odio la birra, ma giusto per lo …spirito!!). Grazie, in futuro cercherò di fare più attenzione alle mie palline da golf!
    Mamma di Iris.

    • BARBARA Says:

      Grazie della sua simpatica testimonianza! 😛
      Tutti dovremmo cercare di fare più attenzione alle palline da golf, anche se, spesso, i granelli di sabbia hanno la meglio… 😦
      Salutoni
      Ins.Barbara

  5. nicole bertinato Says:

    Cari amici 3t
    ho appena letto la storia del maestro che fa l’esperimento con le palline, anche l’idea della birra… è molto bella!!!
    Chiunque l’abbia creata gli faccio i complimenti (anche se non conosco la persona).
    Ciaoooooooooooo!! 🙂
    NICOLE BERTINATO.

  6. ALUNNI 3T Says:

    E’ stata una storia meravigliosa che ci spiega quali sono le cose che CONTANO nella vita e grazie a questo racconto ho capito che ci sono cose piu’ importanti dei giochi e degli scherzi. 🙂 😉
    Evviva le palline da golf che sono ” il sale della vita “.
    Michele Boschetti 😛 😛

  7. ALUNNI 3T Says:

    Care maestre,
    ho raccontato la storia del vasetto con le palline da golf alla mia famiglia. A tutti è piaciuta e anche a me 😀
    CCCCCCCCCCiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiaaaaaaaaaaaooooooooo ❗
    Riccardo e tutta la sua famiglia.

  8. stefania Says:

    cari amici 3t, ho appena letto la storia che mi ha ricordato un totem tantra nepalese che conservo sempre nel mio comodino….spesso perdiamo di vista le cose importanti o diamo loro una collocazione diversa da quella che dovrebbero avere….ma queste storie ci riportano all’essenza unica e speciale della vita e di tutto quello che di meglio ci puo offrire… a noi la capacità di coglierlo! con tanto affetto! stefania!

  9. Emma A. Says:

    ” W il golf, Buu la spiaggia! ”
    Un hip hip urrà alle maestre che, come sempre, ci hanno sorpresi con le loro doti di SUPERMAESTRE !!!
    Comunque, ho fatto leggere alla mamma il racconto de “Il maestro della vita” (vi piace il titolo?) ed è uscita scioccata!
    Emma a.

  10. ALUNNI 3T Says:

    Ciao, è stato molto bello parlare delle palline di Golf a mia mamma, a mio papà, ai miei fratelli e anche a mio zio.
    Anche a me la storia è piaciuta molto.
    Da Albione un BACIONE a tutti, soprattutto alle mie maestre Giorgia e Barbara
    Ciaooo

  11. ALUNNI 3T Says:

    E’ stata una storia meravigliosa che ho riletto con la mia famiglia.
    Peccato che la birra non era vera perchè altrimenti il papà se la beveva tutta. 😉
    Grazie al racconto ho capito che le palline da golf sono le cose più importanti della vita, mentre la sabbia, la birra e i sassolini son tutte cose meno più importanti.
    Ciiiiiiiiaaaaaaaoooooo !
    Da Giorgio di 4a di San Bortolo.

  12. Isabella e Andrea Says:

    Francesca ci ha letto questa storia stupenda e ci ha fatto riflettere molto! Forse, non sarebbe male mettere sulla mensola della cucina un vaso così, perchè guardarlo ogni tanto ci riporterebbe con i piedi per terra!!! Isabella e Andrea genitori di Francesca 4° A

  13. ALUNNI 3T Says:

    Oggi ho letto questa bella storia assieme ai miei nonni ed alle mie cugine!!!!!!!!!!! Ci è piaciuta molto e ne abbiamo parlato insieme. Grazie a questa stupenda storia ho capito che prima devo pensare alle “palline da golf” cioè alle cose più importanti e poi a tutto il resto!!!!!!!!!! 🙂 Leggere questa storia mi è servito molto e cercherò di mettere in pratica questo insegnamento!!!!!!!!!!!!!!!! 😛
    CIAOOOOOOOO a tutti da Francesca!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  14. ALUNNI 3T Says:

    Ciao a tutti, ho letto ai miei genitori questa storia e tutti ci siamo accorti di quanta sabbia c’è attorno a noi. 😦
    Oggi i miei genitori hanno deciso di non fare le solite pulizie con l’aspirapolvere, hanno spento la tv e hanno preso un mazzo di carte e tutti insieme abbiamo fatto un bel po’ di partite.
    Questo è stato il nostro modo per togliere un po’ di sabbia dal vaso e inserire una palla da golf. 🙂
    Ciao a tutti un bacione da parte di mia mamma e mio papà. 😀
    SUSANNA

  15. ALUNNI 3T Says:

    ALUNNI 3T dice:
    Ho letto a tutta la mia famiglia il testo del professore e abbiamo scoperto molte cose, cioè che le palline golf sono le cose più importanti della nostra vita!!:)
    Un bacio e un abbraccio a tutte le maestre.
    EMMA BERNARDINI 4A

  16. ALUNNI 3T Says:

    Ho letto la storia alla mia famiglia e gli è piaciuta moltissimo 🙂
    Le palline da golf sono le cose più importanti e dobbiamo cercare di farne buon uso rispetto la sabbia!
    Un abbraccio da Annalisa 4°a 🙂 🙂 🙂 🙂

  17. ALUNNI 3T Says:

    Ho fatto leggere la storia del professore ai miei genitori e ai miei fratelli. A tutti e`piaciuta tantissimo 😀
    Nella vita possiamo togliere un po`di sabbia e mettere piu`palline da golf, perche`la sabbia scivola via invece le cose importanti rimangono.
    Ciao da Anica★.

  18. ALUNNI 3T Says:

    Ciao, 🙂 😛 😀 🙂 oggi sono venuti a casa nostra i miei nonni e ho letto ad alta voce il racconto a tutti! la mamma mi ha detto, che anche alla messa di inizio anno scolastico di mia sorella, il padre giuseppino ha raccontato questa storia e 😀 😀 per la sua profondità e semplicità ha voluto farci capire quali sono i veri valori della vita, a mio parere per primo la famiglia :D.
    Ciao a tutti da MARGHERITA 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀 😀

  19. ALUNNI 3T Says:

    Ciao maestre,
    a casa ho riletto la poesia (storiella) ai miei genitori, a mia sorella, a mia nonna Ines, ai nonni e agli zii…. hanno detto che è una storia bellissima ed è piaciuta molto. Per me e la mia famiglia serve molto, soprattutto papà 😀 😉 😉
    Ciao a tutti Letizia 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂

  20. ALUNNI 3T Says:

    Cari amici 3t,
    io e i miei genitori abbiamo letto la storia, che ci ha fatto riflettere sull’importanza di dedicare il nostro tempo alle cose importanti della vita. Non dimenticandoci mai degli amici.
    Leonardo 4^ A San Bortolo

  21. ALUNNI 3T Says:

    Cari amici 3T,
    ho letto la storia delle palline da golf ai miei familiari e a loro è piaciuta moltissimo perchè ci ha fa riflettere sulla vita! 😀
    Mi hanno detto di scrivere subito il commento e così l’ho fatto. 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂

    Un bacione da Tiziano Rancan e da tutta la famiglia.

  22. ALUNNI 3T Says:

    Cari amici 3t,
    ho letto l’articolo con tutta la mia famiglia, e siamo stati molto entusiasti 😀 😀 😀 😀 😀 .
    Mi ha fatto capire che ci sono cose più importanti della televisione,della Wii e dei giochi elettronici e che devo concentrarmi sulle palline da GOLF 😀 😀 🙂 🙂 che per me sono lo studio, la scuola e soprattutto la mia FAMIGLIA 🙂 🙂 🙂 😀 😀 😀 .

    Un baciottone a tutti da Lorenzo Confente.

  23. ALUNNI 3T Says:

    Ciao,
    questa storia mi piace 😉 perchè mi ricorda le cose importanti della vita 🙂 .
    La mia famiglia, 😛 per esempio, che ogni giorno mi dà qualcosa di bello, 🙂 mi stimola a credere nelle cose che mi piacciono, 😀 mi aiuta quando sono in difficoltà ( 🙄 ) 🙂 . Ho capito che l’ amore, l’ affetto e le persone care sono le mie palline da golf 🙂 😀 🙂 😀 .

    Un baciottone da Emma Albiero 4° B.

  24. ALUNNI 3T Says:

    Ciao sono Elvi 😀 😀 😀 😀
    Ho riletto la storia delle palline da golf con mio papà e mia mamma.
    Questa storia ci ha fatto riflettere molto, perchè a volte ci
    dimentichiamo delle palline da golf!!! 😐
    CIAOOOO

  25. ALUNNI 3T Says:

    Ciao a tutti da Valerio,
    ho letto questa bella storia con la mia famiglia, è piaciuta tantissimo a tutti. Ho capito che le cose importanti della vita non sono i granelli di sabbia (giochi, computer, ecc) ma la mia famiglia, imparare ciò che mi viene insegnato e i miei amici. Buonanotte a tutti da Valerio

  26. ALUNNI 3T Says:

    ciao da Janluis, per la prima volta sono riuscito ad entrare nel blog con mia cugina Sophia 🙂
    Ho letto la storia insieme a mamma e papà e ci è piaciuta molto e ci ha fatto riflettere.
    un saluto a tutti i miei amici
    Ciaoooooooo

  27. ALUNNI 3T Says:

    Ciao ragazzi sono Sophia 🙂
    Ho letto insieme alla mia famiglia la storia, la mia mamma e il mio papà si sono guardati e ho visto i loro occhi diventare lucidi……ci siamo abbracciati perchè noi siamo le “palline da golf”, noi siamo importanti…la famiglia, l’amore che ci regaliamo, gli abbracci che mi dà il mio papà, le serate che passiamo a farci le coccole tutti insieme nel lettone, i momenti che passo con i miei nonni e vedere che siamo tutti in salute!!!
    Queste sono le cose importanti, tutto il resto non vale molto. Sono felice di aver letto questa storia e ringrazio le maestre di questo regalo, perchè mi ha fatto capire l’importanza della famiglia e di quanto sono fortunata ad avere la mia super family. Ciao a tutti da Sophia 🙂 🙂 🙂

  28. ALUNNI 3T Says:

    E’ molto bello leggere il racconto del professore 😀
    Certo che le palline da golf sono molto importanti ❗ più dei sassi e della birra!
    Alla mia famiglia la storia è piaciuta molto e anche a me!
    Tanti saluti da Judith
    di 4^B San Bortolo
    😀 ❗ 😀

  29. Luka Says:

    Ciao,
    la storia delle palline da golf mi è piaciuta molto 🙂 Ho capito che le palline da golf sono le cose più importanti della vita. A mio papà è piaciuta molto.
    Luka Rakic 4 B

  30. ALUNNI 3T Says:

    Ciao maestre e compagni,
    volevo dire che dobbiamo pensare di più alle palline da golf e non ai granellini di sabbia.
    Saluti da Alberto, 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂

  31. Patrizia Says:

    Mi è piaciuto molto quello che avete fatto. L’esperimento mi ha fatto capire che la vita non è mai piena. Quando si è riempita, si è riempita di cose molto piccole, di cose inutili, cose non utili per la vita.
    CIAO !!!!!
    Da Patrizia ♡♥♡

  32. GIORGIA Says:

    Ho riletto tutti i commenti a questo articolo, che sono veramente belli e significativi. Tutti insieme ci fanno capire una cosa importante: se ci fermiamo a riflettere, ci rendiamo conto di quelli che sono i valori fondamentali della vita e ne siamo convinti e sicuri, ma spesso nello scorrere frenetico dei giorni e degli impegni, tutto appare scontato e palline da golf, sassolini e sabbia si mescolano insieme in una confusione che non lascia ben distinguere le loro “dimensioni”.
    Riprendo il consiglio che avete lasciato in molti: “teniamoci ben strette in mano le palline da golf, anche quando siamo in mezzo a una tormenta di sabbia”.

    Grazie per le preziose testimonianze.
    Ins. Giorgia

  33. ALUNNI 3T Says:

    Care maestre Barbara e Giorgia, cari tutti i miei compagni e quelli di mio fratello, speriamo sempre di tenere da conto le palline da golf 😀 e mai i granellini di sabbia 😦
    I sassolini un po’ ci servono per vivere 😀
    La birra è meglio lasciarla ai grandi. Con gli amici è bene gustare soltanto coca-cola o the o aranciata. 😀 😀 😀 😀
    Be’ posso dire una cosa: la storia mi è piaciuta molto. 😀 😀
    Andrea. 😀

  34. Gianluca Says:

    Questa storia mi è piaciuta molto ed è piaciuta anche alla mia famiglia. Il professore ha proprio ragione: le cose più importanti sono gli affetti e poi viene tutto il resto.
    Spero di avere una vita “piena” come quel barattolo di vetro ma metterò sempre al primo posto le palline da golf

    Gianluca Molinaro 4a San Bortolo

  35. ALUNNI 3T Says:

    Finalmente siamo riusciti a leggere con calma il testo del professore di Filosofia.Abbiamo capito quanto sono importanti le palline da golf perché: rappresentano la vita, la salute, la famiglia e gli amici.Cercheremo di fare tesoro di questa splendida storia.
    alunni3t_cl.4^B e m.Nerina

  36. Lazzari Emma Says:

    Ciao a tutti, siete stati molto bravi e continuate così! 😳
    Emma

  37. valle vittoria Says:

    stupenda la canzoncina la adoro 🙂 🙂 😛 😛 :LOL: .LOL:
    da vittoria valle

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: