La sorpresa delle farfalle

by

Mercoledì 25 settembre  abbiamo provato un’ emozione grandissima:   😀  le farfalle sono uscite dal bozzolo.   😀

Noi eravamo tutti emozionati, 😆 un nostro compagno ha urlato:”Venite qua, venite a vedere!!!”.  Tre farfalle erano uscite dal bozzolo e continuavano a sbattere le ali per asciugarle.  A noi dispiaceva non avere potuto vedere il momento della schiusa, ma dopo dieci minuti il nostro compagno Ivan si è accorto che un bozzolo si stava aprendo   😯 e ha esclamato:”Venite sta nascendo una farfalla!” Tutti noi siamo siamo rimasti a bocca aperta,   😮   perché finalmente abbiamo potuto vedere nascere una farfalla: aveva una testolina bianca e due occhietti neri; con le zampette si spingeva per uscire dal bozzolo. Ad un certo punto si è intrappolata  sotto un bozzolo e  altre due l’hanno aiutata a liberarsi.

SAMSUNG

La storia non è finita qui,   perché alle 8:55 abbiamo visto due farfalle che si stavano accoppiando.   🙄

SAMSUNG

Dopo un paio di giorni la farfalla ha deposto le uova  e le abbiamo messe in una scatoletta in frigorifero perchè devono conservarsi fino ad aprile.

SAMSUNG

Il perchè ve lo spiegheremo nella prossima puntata .

In questo paper, pubblicato nel nostro Learning Seed “Con i nonni… dal baco alla filanda”, vi narriamo l’evento nei particolari che potete ammirare nel video:

arrivo-bozzoli

I vostri amici di  4^ A e 4^B di Tezze.

color7

Annunci

Tag: , , , , , , , ,

13 Risposte to “La sorpresa delle farfalle”

  1. ALUNNI 3T Says:

    Wow! 😀 Avete visto in pochissimi giorni la vita di una farfalla, anzi, di più farfalle! 🙂 Chissà come erano carine!
    Vi auguro un buono studio su questa meravigliosa specie! 😮

    Un saluto da Tiziano, 4B di San Bortolo.

    • ROSA MARIA Says:

      Grazie Tiziano ❗ Le farfalle erano davvero carine, soprattutto quando, appena uscite, sbattevano le ali! Che emozione!!!!!!

  2. Nicolò' Cazzavillan Says:

    Ciao! Maestra Rosa Maria grazie per averci fatto diventare famosi 😆 con i bachi da seta infatti hanno fatto dei commenti bellissimi 😆 e il prossimo sono io con questo commento che ho appena scritto.
    Nicoló C. 4^A di Tezze

    • ROSA MARIA Says:

      Siamo tutti contenti, per aver interessato tanti bambini, con i nostri bachi. E’ un’esperienza molto interessante e spero che venga proposta anche in altre classi un domani. 😆 😆

  3. NICCOLO' F Says:

    Ciao maestra Rosamaria ma la prima foto che cosa e’?
    Niccolò F.

    • ROSA MARIA Says:

      Sono le farfalle, come le abbiamo trovate quando siamo arrivati a scuola. Sono state le prime ad uscire dal bozzolo, quelle che noi non abbiamo visto.
      Ciao, a lunedì

  4. ilaria Says:

    Bravissimi , è stato molto interessante vedere le foto di una farfalla che nasce . Continuate così !!.

  5. Stefania Says:

    Ciao ragazzi, Fabio mi ha raccontato di questa nuova “puntata”.
    Era proprio raggiante….
    Che bello vedere i nostri ragazzi così emozionati….
    Ciao a tutti buon lavoro e alla prossima puntata.
    Stefania mamma di Fabo 4/A. 🙂 🙂 🙂

    • ROSA MARIA Says:

      Grazie mamma Stefania,
      per ora le uova sono al “fresco”. Aspettiamo con ansia la Primavera
      quando nasceranno i bruchi. 🙄 🙄

  6. ALUNNI 3T Says:

    Cari amici di Tezze,
    stamattina nonna Flora ci ha raccontato che lei teneva le uova dei bachi tra i due materassi del letto, quello fatto di foglie secche di mais (“scartosi”) e quello di piume, perchè stessero al caldo. Perchè voi le conservate nel frigorifero?
    Ciao
    Alunni 4° B San Bortolo.

    • ALUNNI 3T Says:

      Carissimi amici di S.Bortolo,
      noi teniamo le uova dei bachi in frigorifero perchè i bachi si nutrono di foglie del gelso. Ora i gelsi sono spogli, quindi teniamo le uova “ibernate” in attesa della primavera quando spunteranno le prime foglie.
      Ciao a presto
      alunni 4^ A e 4^B di Tezze

  7. Le uova delle farfalle | 3T: Tessere Tanti Testi Says:

    […] amici 3t, vi ricordate il nostro ultimo articolo: “ La sorpresa delle farfalle “ ? Vi abbiamo lasciato dicendovi che vi avremo spiegato perchè abbiamo messo le uova  in […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: