Il nostro progetto all’Exposcuola 2013

by

Ieri, 8 novembre 2013, il Progetto “3T: Tessere Tanti Testi” è stato presentato all’Exposcuola di Padovauna rassegna di buone pratiche, proposte innovative, incontri personalizzati, articolata in tre saloni congiunti dal filo conduttore dell’Orientamento, dalla scuola materna all’inserimento lavorativo.

exposcuola-2013

All’interno del seminario dell’USR del Veneto “Percorsi e ricerche della Scuola Veneta per l’innovazione”, il nostro progetto è stato presentato come esempio di percorso di apprendimento significativo mediato dalle tecnologie digitali e sociali, che si propone di promuovere una scuola delle persone competenti, in cui la comunicazione è intesa come “impresa sociale”, orientata alla cittadinanza attiva, responsabile e consapevole.

Exposcuola 2013. Seminario “Percorsi e ricerche della Scuola Veneta per l’Innovazione”-USR Veneto

Si ringrazia l’USR del Veneto e in particolare la Dott.ssa Franca Da Re e la Dott.sa Gianna Marisa Miola per averci offerto l’opportunità di condividere il nostro percorso formativo nell’ambito di una iniziativa prestigiosa come l’Exposcuola.

Il programma culturale Exposcuola 2013

Guida Exposcuola

L’ins. Barbara Bevilacqua

Annunci

Tag: , , , , , ,

8 Risposte to “Il nostro progetto all’Exposcuola 2013”

  1. Debora Says:

    Come genitori siamo sempre molto vicini agli insegnanti che danno il massimo per far crescere i nostri ragazzi! Personalmente poi apprezzo chi si arrischia su strade pionieristiche, che magari richiedono un po’ di tempo per essere capite…
    Debora mamma S.Bortolo

  2. GIORGIA Says:

    Ancora una volta Barbara ha saputo “raccontare” benissimo il progetto 3t.
    Dalle immagini del suo intervento si coglie un continuo naturale passaggio dalla teoria, data da concetti pedagogici di estrema attualità, alla pratica dei disegni realizzati in classe con gli alunni. E’ proprio questo che colpisce del 3t: è un esempio pratico di ricerca e innovazione nell’ambito della scuola primaria, dopo tanta teoria. Un impegno sul campo da parte di insegnanti che vogliono sperimentare percorsi significativi di apprendimento alla luce delle nuove normative e dei continui cambiamenti che caratterizzano la società di oggi. Consapevoli di andare ben oltre a ciò che la scuola “di tipo tradizionale” richiede al singolo docente.

    Complimenti a Barbara che, nonostante molte difficoltà oggettive, continua a coordinare il progetto 3T nel migliore dei modi 🙂

    Giorgia

  3. ALUNNI 3T Says:

    Cara maestra Barbara,
    Sarà stato bello presentare il nostro progetto a tutti 😀 😀
    Comunque sarà stato emozionante:!:
    Il nostro percorso continuerà all’ infinito:!:
    Tanti saluti da Judith di 4^B 😉 😉

  4. stefania - emma Says:

    complimenti alla nostra Superbarbara!!!! come genitore mi sento orgogliosa di questa e di tutte le insegnati che , con entusiasmo e passione, vanno oltre alla scuola “del tipo tradizionale” e con impegno, tanto impegno, si avventurano in percorsi, purtroppo a volte non del tutto appieno condivisi. Ma mi sento non solo di complimentarmi per i riconoscimenti che questo progetto ottiene, ma soprattutto, di sostenerlo, per quanto mi è possibile, perchè credo davvero che questa è la strada giusta!!!!per una scuola migliore, per i nostri figli e per noi genitori….che abbiamo sempre qualcosa da imparare!un affettuoso saluto a tutte le insegnanti e agli alunni 3 t, valorosi interpreti di questo percorso!!!!stefania mamma di Emma!

  5. Irene, mamma di Lorenzo Confente Says:

    Condivo il pensiero di Stefania e anche l’intervento della maestra Giorgia, sempre avanti nonostante tanti ostacoli e rinnovo i complimenti alla maestra Barbara per l’ottimo lavoro svolto.
    Un grande applauso
    Irene mamma Lorenzo.

  6. Maurizio Says:

    Siamo contenti e lusingati dal fatto che la maestra Barbara sia andata a presentare il progetto 3T Tessere Tanti Testi ❗ 🙂 . E’ stata un’esperienza di successo e molto educativa…chi meglio di lei poteva dare un esempio concreto di come si è potuto insegnare con le moderne dotazioni tecnologiche ❗

    Maurizio papà di Tiziano classe 4^B San Bortolo.

  7. Giovanna Maria Carlotto Says:

    Come insegnante condivido quanto espresso da Giorgia. Riconosco l’importanza e il valore del progetto 3T, portato avanti con un sforzo notevole da parte degli insegnanti del gruppo che s’impegnano con molta dedizione nella consapevolezza che lavorare per una scuola dell’innovazione non sia semplicemente un aspetto teorico, ma si tratti di offrire ai nostri ragazzi delle concrete opportunità di maturare e affrontare le sfide del nostro tempo, promuovendo in loro un processo di crescita nel modo di pensare, di lavorare, di vivere da cittadini attivi e responsabili.
    Esprimo i miei complimenti a Barbara 🙂 e i più sentiti ringraziamenti per la sua guida al team di lavoro ricerca-azione 3T.
    Giovanna

  8. ex alunna 3T - sorella di Tiziano 4^B Says:

    Complimentissimi per questo risultato raggiunto!!! 😀
    Mi ricordo ancora quando eravamo ai primi passi (esattamente 5 anni fa!), quando la maestra Barbara ci ha parlato del progetto per la prima volta… Mi viene in mente la gioia con cui abbiamo accolto la sua proposta e certamente non ci saremmo aspettati così tanti successi! 😯
    Sono proprio felice che ogni anno il progetto progredisca così, da piccolo semino ad albero grande e forte, difficile da sradicare o da far morire.

    Un salutone a tutti! 🙂

    Isabella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: