Il gruppo di Ricerca-Azione 3T

Il Progetto “3T: Tessere Tanti Testi” coinvolge alcuni docenti di Scuola Primaria, che, fin dall’inizio dell’esperienza, hanno scelto consapevolmente di costituirsi come gruppo di ricerca-azione partecipata.

Il team di Ricerca-Azione 3T, nato nell’a.s. 2008/’09 in occasione dell’iniziativa ministeriale Innovascuola, nel corrente a.s. risulta composto da n. 9 docenti appartenenti alle varie scuole primarie dell’Istituto.

Nel gruppo i membri cooperano, riflettono e si confrontano su problematiche pedagogiche, metodologiche e didattiche di comune interesse, ricercando e sperimentando insieme possibili soluzioni migliorative della qualità e produttività dell’azione scolastica,  in un’ottica sia di consolidamento e condivisione del know-how interno, sia di creazione del senso di identità e appartenenza.

Gli insegnanti del team intendono quest’anno (a.s. 2013/2014) proseguire il percorso di studio, ricerca e sperimentazione precedentemente avviato, concentrando l’attenzione su due filoni, concernenti:

A) Lo sviluppo di percorsi di apprendimento significativo learning centered, in ambienti “autentici”, mediati dalle tecnologie digitali e sociali emergenti (TSI: Tecnologie della Società dell’Informazione e web 2.0), secondo le indicazioni europee sulle competenze chiave per l’apprendimento permanente (Raccomandazione 2006/962/CE), la “Strategia Europa 2020” e le Indicazioni Nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo di istruzione (D.M. 254 del 16/11/2012). 

B) La co-progettazione, co-costruzione e condivisione sociale di UdA (Unità di Apprendimento) nell’ambito di una didattica per competenze, secondo il Curricolo per Competenze per il Primo Ciclo di Istruzione elaborato dalla Dott.ssa Da Re e il format U.d.A. della RVC (Rete Veneta Competenze) dell’USR-Veneto.
Parallelamente a ciò, la valutazione e certificazione delle competenze promosse, con attenzione alla validazione degli apprendimenti non formali e informali, come prevede il D.Lgs. 13/2013 sull’apprendimento permanente (D.Lgs. 13/2013, pubblicato nella G.U. 39 del 15/03/2013).
Poiché la valutazione delle competenze implica l’attenzione a un ventaglio di prestazioni attuate in tempi e contesti diversificati, l’impegno dei membri del gruppo di ricerca-azione si rivolge, in una logica di triangolazione valutativa, allo studio, alla costruzione e sperimentazione di una pluralità di strumenti valutativi, volti all’accertamento delle competenze maturate via via dagli studenti.

Barbara Bevilacqua
25 ottobre 2012

Aggiornamento: 28 settembre 2013

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: