Posts Tagged ‘dialetto veneto’

Scopriamo i giochi di Hotpotatoes

7 agosto 2014

Cari amici 3t

nel pieno dell’estate e delle vacanze 😛 pubblichiamo quest’articolo che avevamo scritto negli ultimi giorni di scuola.

Siamo  giunti alla conclusione del nostro percorso di apprendimento per scoprire l’economia, ma per noi le sorprese non sono ancora finite, perchè studiando la tecnologia e le attività economiche dei nonni 😛, abbiamo scoperto 😮 un programma che ci permette di verificare quanto abbiamo imparato.

Vi vogliamo parlare dei giochi di Hotpotatoes: un’applicazione che abbiamo nel nostro computer e che serve a fare cruciverba e molto altro. 😆

Voi lo conoscerete di già, ma per noi è stata una grande scoperta 😮

Per costruire il cruciverba sulla tecnologia, la nostra insegnante ci ha assegnato il compito di pensare e di scrivere la definizione di  almeno cinque parole usate dai nonni una volta, cioè il nome in dialetto degli attrezzi.

Poi, a scuola, abbiamo scritto insieme, in Hotpotatoes, le definizioni di ogni parola alla lim e ci siamo divertiti molto.

Alla fine siamo stati molto fieri 😯 di vedere completato il nostro cruciverba con le parole del nostro dialetto veneto.

Lavorando in gruppi, abbiamo anche rielaborato le informazioni sulle attività economiche dei nonni dell’ultima intervista  e della nostra ricerca storica e abbiamo costruito 😀 il test con le quattro possibilità di scelta.  Qui ci potete vedere all’opera:

PREPARIAMO IL QUIZ

E questo è il frutto del nostro lavoro collaborativo:

attivita-economiche-nostre-valli

Insomma vogliamo concludere in bellezza il nostro percorso sulla tecnologia e sull’economia  del progetto3t con i nonni in  questo modo giocoso e piacevole.

Vi proponiamo i nostri giochi interessanti  e istruttivi da “mettere in valigia”  per le vacanze 😀 : vi basterà rileggere e riascoltare i racconti dei nonni nel blog e nel Learning Seed pubblicato  nel nostro wiki 3T.

  • Il cruciverba sull’energia e la tecnologia:

energia-tecnologia

  • Il quiz sulle attività economiche:

attivita-economiche_quiz

 A TUTTI BUONE VACANZE! 😀

 

  GRAZIE!!!  😀

con un grosso bacio e  un affettuosissimo abbraccio

A TUTTI I NONNI 😀 😀 😀

che hanno partecipato a “quest’avventura 3T”,

 

Alunni della classe 5^ di Costo

con l’ins. Giovanna Maria Carlotto

 

LA TECNOLOGIA DEI NONNI

14 luglio 2014

Cari amici  3t.

Vogliamo raccontarvi delle esperienze che abbiamo vissuto con i nonni 🙂

Sono state così belle che vogliamo condividere con voi gli interessanti argomenti di cui ci hanno parlato! :mrgreen:

Dopo aver ascoltato il racconto dei nonni, che abbiamo pubblicato nel podcast sull’energia, abbiamo raccolto e rielaborato tutte le informazioni sugli attrezzi e sulle macchine usate dai nonni per capire anche come si sia sviluppata l’economia.

Per farlo abbiamo usufruito di Google Drive con le sue diapositive.

Usandolo ci siamo divertiti a imparare cose nuove e a scrivere sulla lim 😆 😉

La nostra maestra ci ha chiesto le nostre e-mail per condividerci i lavori scolastici e per scrivere su Google Drive.

Ci ha assegnato il compito di completare a casa le diapositive con una breve descrizione dell’oggetto e con le notizie storiche: si è trattato di fare una ricerca per conoscere l’origine degli strumenti e delle macchine,  così abbiamo approfondito anche alcuni principi della fisica che fanno funzionare le macchine.

Poi a scuola con la maestra abbiamo controllato che le informazioni fossero corrette.

Per metter in ordine le diapositive  e riorganizzare le nostre idee, abbiamo costruito, con i cartellini,  sulla vecchia lavagna di ardesia una grande mappa mentale, che mette in relazione le forme di energia, con gli attrezzi e i settori dell’economia.

Qui nell’album di foto popote vedere alcune fasi del nostro lavoro.

MAPPA TECNOLOGIA – ECONOMIA

Infine abbiamo fatto le registrazioni per poter ascoltare in audio  anche le parole in dialetto, con cui i nonni chiamavano i loro attrezzi, parole strane  che solo i nonni sanno e che noi non avevamo mai sentito. 😮

Ora abbiamo finito il nostro lavoro e così potrete vedere e ascoltare le descrizioni che abbiamo preparato per voi: le troverete tra i Learning Seed del nostro Wiki 3T.

TECNOLOGIA NONNI

Dobbiamo dire che questo lavoro è stato molto divertente da realizzare in compagnia  e da soli.

Speriamo che vi piaccia cari amici.

Alla prossima ❗

Alunni della classe 5^ di Costo  con l’ins. Giovanna Maria

Il “toseto” in viaggio per l’Italia

30 giugno 2014

Cari amici 3T,

partendo dall’analisi del linguaggio usato nella nostra vallata, grazie all’aiuto dei nostri nonni, abbiamo scoperto come una stessa parola, pur mantenendo lo stesso significato, viene detta in modo diverso, in base alla storia della popolazione del luogo e agli eventi che si sono succeduti nel tempo.
Incuriositi dalle espressioni dialettali, abbiamo preso in considerazione alcuni termini tra quelli più usati quotidianamente per ampliare le nostre conoscenze.
Così, siamo stati invogliati a viaggiare per la nostra BELLA ITALIA per scoprire, come, la parola “RAGAZZO” cambia dicitura nei diversi territori.
Unitevi insieme a noi e percorrete la penisola alla scoperta delle varie pronunce. Clicca sull’Italia per imparare…

ITALIA_TOSETO_A

Giocate con noi abbinando la regione alla parola “ragazzo” nella relativa forma dialettale.

Buon divertimento e buon viaggio!   ❗     ❗

 

home-match

 

 Gli alunni delle classi 5^A e 5^B  – con le inss. Barbara e Claudia

Sc.Primaria di Villaggio Giardino

Un tuffo nel passato con i nostri amici nonni

22 aprile 2014

Cari amici 3T,

lo scorso 1 aprile siamo andati in  gita a Crespadoro dai nostri  nonni, che ci hanno narrato “in diretta” la vita contadina ai loro tempi.

Nonno Attilio ci ha accolto con tanta gioia a casa sua… un vero e proprio Museo, ricco di attrezzi usati per lavorare nei campi, per levigare il legno, per allevare e curare gli animali, ma anche di oggetti tipici della casa contadina di un tempo. Una meraviglia! 😀

Finché Nonno Attilio ci offriva la merenda, ci spiegava, insieme ai nonni Nello e Flora, molte cose interessanti. 😮

Ci siamo emozionati tantissimo nello scoprire altre nuove e bellissime parole dialettali, che ci hanno fatto “vivere” con i nonni la loro infanzia: el brusin” con cui tostavano i chicchi di orzo,  “el lumin” che illuminava la grande cucina nelle buie serate invernali, le “sgalmare” e le “sgalmarette” usate nei giorni di lavoro e di festa, le “pione” per piallare le assi di legno, “el soraman” una grande pialla , “el torcio” da cui uscivano dei “bigoli” squisiti, “el masenin” per preparare un buon caffè nei giorni di festa, “el taia pan” con cui si affettava quel pezzo di pane che doveva bastare per una settimana, “la cassa e el secio” il lavello di un tempo. E poi ancora… la “mulinela“, “el chilo“, “el can e la cagna“, la “galdora“, “el crivelo“…

Dopo aver ammirato la splendida mostra di nonno Attilio e ascoltato le ricche spiegazioni di nonno Nello e nonna Flora, ci siamo divertiti a chiacchierare insieme gustandoci un saporito panino e a giocare all’aperto, saltando “el marelo de fen” (mucchio di erba) preparato apposta per noi da nonno Attilio! 😛 🙂
Una simpatica signora, figlia di nonno Attilio, ci ha insegnato a far fischiare l’erba: è stato bellissimo!!! 😎

Nel pomeriggio, in compagnia dei nonni e delle mamme organizzatrici della gita, ci siamo spostati al Mulino di Crespadoro, un antico mulino ad acqua con le macine di pietra.
Il proprietario ci ha mostrato tutto il processo per fare la farina: prima si otteneva il frumento, poi la crusca (cioè la parte più esterna del frumento), dopodiché il cruschello, il tritello, il farinaccio e per finire la desiderata farina bianca! 😀
Ci ha spiegato anche come avveniva e avviene la manutenzione del mulino: che fatica smontare, pulire e scalfire quella grande e pesante macina di pietra!!! 😕

Abbiamo dedicato l’ultima parte della nostra fantastica giornata alla visita dello splendido Museo dell’arte contadina, diretto dal fratello di nonno Nello.
C’era una stanza dedicata agli strumenti di un tempo, una ad antichi reperti storici rinvenuti nella Valle del Chiampo, un’altra dedicata ad alcuni animali imbalsamati ritrovati senza vita dalle guardie forestali: una famiglia di volpi, un riccio, una trota, un’upupa

Ecco a voi le foto della nostra fantastica gita!

 

Gita a Crespadoro con i nonni Attilio, Nello e Flora

Desideriamo ringraziare di cuore i nonni Attilio, Nello e Flora per averci regalato tante splendide emozioni e le mamme Isabella, Lara e Barbara  che hanno reso possibile una gita che rimarrà sempre nei nostri ricordi!

Gli alunni 3T delle classi quarte di San Bortolo e le insegnanti Barbara, Giovanna (e Giorgia, che ha partecipato “virtualmente” all’uscita!)

Cruciverbiamo in dialetto veneto!

21 marzo 2014

Carissimi amici 3t,

dall’incontro con i nonni Nello, Flora e Attilio abbiamo imparato molti termini in dialetto veneto 😀 , relativi agli animali e alle tradizioni ad essi legate.

Abbiamo pensato, così, di costruire un cruciverba per METTERVI ALLA PROVA sulla vostra conoscenza della lingua dialettale!!!!!!!!! 💡 🙂 😀  

Buon divertimento!!! 😀 😀 😀 🙂

home_cruciverba_animali

Noi ci siamo divertiti un sacco a costruirlo!!!!!!!! 😀 😀 😀

Questi sono i passaggi del nostro lavoro: 😎

1) Ci siamo riuniti a classi aperte alla presenza delle nostre insegnanti Barbara e Giorgia e delle tirocinanti del liceo “Da Vinci”, Anna e Francesca.

2) Abbiamo discusso insieme e abbiamo deciso l’argomento del cruciverba: gli animali della fattoria e le tradizioni.

3) Abbiamo creato una lista di parole da inserire nel cruciverba e le abbiamo scritte alla LIM.

4) Per ogni termine abbiamo pensato una definizione o un indovinello. Questa è stata la parte più spassosa 😆

5)  Abbiamo aperto il programma Hot Potatoes dove abbiamo digitato le parole e le definizioni abbinate. Il programma ha elaborato il tutto e…… meraviglia delle meraviglie è uscito il cruciverba! 😯

6) Infine abbiamo fatto qualche ritocco grafico per renderlo più carino.

Ecco alcuni momenti del nostro lavoro:

Cruciverbiamo in dialetto veneto

Per coloro che non sono molto esperti di dialetto veneto abbiamo creato un vocabolario dialetto – italiano : “PARLEMO IN DIALETO“:

vocabolario-dei-nonni

Gli alunni 3T classi quarte di San Bortolo, le maestre Barbara e Giorgia con le tirocinanti Anna e Francesca.