Posts Tagged ‘inno’

IL NONNO POETA

11 agosto 2014

Carissimi amici 3t,

siamo giunti al termine di questo significativo viaggio che ci ha permesso di scoprire e apprendere molte cose interessanti  in compagnia dei nostri preziosissimi nonni 😉

Prima di lasciarci, però, vogliamo condividere con voi la splendida poesia che nonno Nello Roncari ha scritto  in occasione della sua visita a scuola 🙂

Quando ce l’ha recitata la prima volta in classe, per noi è stata una grandissima sorpresa e una forte emozione 😀

Le sue parole, infatti, cariche dei ricordi d’infanzia, ci hanno fatto vedere per un attimo quel nonno ritornare tra i banchi ancor bambino, ma nello stesso tempo ci hanno lasciato un messaggio di incoraggiamento e di speranza per il nostro futuro 🙂

Tale poesia ci è piaciuta a tal punto che abbiamo chiesto al nonno di recitarla per tutti gli altri nonni alla festa  finale del progetto 3T e abbiamo deciso di adottarla come inno finale del nostro progetto formativo 3T: Tessere Tanti Testi…con i nonni 🙂

IL NONNO A SCUOLA

Son ritornato con i capelli bianchi
come un bambino timido e impacciato
in mezzo a voi, seduto in questi banchi,
sinceramente un poco emozionato.

Ci sono delle cose che non scordi
e nella mente restano di più.
La maestra ed i compagni ti ricordi
e alcuni oggetti cari in gioventù.

Lassù nella soffitta ho ritrovato
il vecchio sussidiario un po’ sgualcito,
nella boccetta inchiostro disseccato
ed un caro pastello ormai finito.

Una cartella e dentro il vecchio astuccio
ed una penna di tanti anni fa
se scrive ancor non so, certo maluccio,
il suo pennino sembra un po’ “schincà”.

S’è rovinato forse per quel tema,
che per giocare non avevo fatto
o per quel brutto voto nel problema,
nel banco la mia penna ho conficcato.

Anche ai miei tempi cari miei bambini,
non eravamo sempre buoni e bravi,
a volte facevamo i birichini
e scarabocchi e macchie cancellavi.

Peccato che se proprio disturbavi
la maestra si sentiva autorizzata
a richiamarti e se non l’ascoltavi,
poteva darti qualche bacchettata.

Ma ora queste cose non si fanno
e l’insegnante se farsi obbedire
e a chi disturba o fa qualche malanno
parla, più serio certo, e fa capire.

Adesso andare a scuola è più importante
tutto è cambiato: ambiente e insegnamento
solo lo zaino è sempre più pesante
e qualche bimbo lo trascina a stento.

Speriamo che impariate tante cose
utili in gioventù e per la vita
c’è sempre qualche spina tra le rose
sarete preparati alla salita?….

Credo di sì, e insieme alle insegnanti
vi auguro di fare un buon cammino,
in un abbraccio stringo tutti quanti,
io oggi son tornato ancor bambino.

Arzignano, lì 5 febbraio 2014

Nello Roncari

 

Se volete emozionarvi veramente 😆  fermatevi un attimo e  ascoltate la poesia recitata direttamente da Nonno Nello.

Buon ascolto! (cliccate sulla foto)

460-_9700286

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Grazie Nonno Nello ❗ un forte abbraccio da tutti gli alunni e le insegnanti 3t.

 

Gli alunni 3t di San Bortolo, Tezze, Costo, Villaggio Giardino e Castello con le insegnanti Barbara Bevilacqua, Giorgia Fochesato, Nerina Carlotto, Rosamaria Vicariotto, Emiliana Confente, Giovanna Maria Carlotto, Barbara di Chiara, Claudia Mecenero e Chiara Treppaoli.

Annunci