Posts Tagged ‘intervista’

Vita… da baco

20 luglio 2014

Carissimi amici 3T,

come già sapete abbiamo allevato i bachi da seta e per documentare, giorno per giorno, il loro sviluppo abbiamo pensato di realizzare la presentazione: ”Il diario del baco da seta”.

Questa avventura è iniziata quando nonno  Massimiliano ci ha regalato dei bozzoli, dei quali vi abbiamo già raccontato nei  precedenti articoli.

Li abbiamo allevati con cura, abbiamo tagliato finemente le foglie…li abbiamo puliti.

Ogni giorno gli ”incaricati” portavano foglie fresche di gelso, raccolte vicino a casa, perchè erano assai affamati e le foglie si seccavano subito. Quando  sono cresciuti, mangiavano foglie intere!  :mrgreen:   e ne dovevamo portare molte.   ❗   ❗   ❗

I bachi mangiavano molto e… sporcavano moltissimo!   😦   😦

Li abbiamo osservati moltissimo…tutte le mattine appena arrivati a scuola e poi anche a merenda 😆  abbiamo fatto loro un sacco di foto ed assistito a quattro mute.

Ora siamo molto tristi: la maggior parte dei bachi è morta e per noi questo è  un grande dispiacere.   😦   😦   😦

 Qui sotto potete sfogliare il “diario”

diario

 buona visione   🙂   🙂   🙂

alunni classi 4^A e 4^B

sc. Primaria di Tezze

con le  insegnanti Rosa Maria & Nerina

color7

 

 

 

Spaccati di vita contadina dei nostri nonni

21 febbraio 2014

Cari amici 3T,

finalmente abbiamo iniziato  il viaggio con i nonni alla scoperta degli animali della campagna, attraverso l’attività di digital storytelling.

Il lavoro si è articolato in sei punti fondamentali:

1 L’INCONTRO CON I NONNI A SCUOLA: LA NARRAZIONE IN AMBIENTE “REAL LIFE”

Mercoledì 5 febbraio, i nonni ATTILIO, NELLO E FLORA sono ritornati bambini e sono venuti a scuola a raccontarci le loro esperienze e le loro avventure a contatto con gli animali. Essi, da giovani, non avevano una vera fattoria, infatti si definiscono “nonni di montagna”, ma avevano un piccolo campetto e allevavano alcuni animali come mucche,  pecore,  maiali e galline per ricavarne carne, latte e uova. Ogni giorno, poi, dovevano “fare i conti” con gli animali selvatici come la volpe, la faina e la “poja“, che erano ghiotte di galline, e il tasso e la talpa che danneggiavano gli orti. Per spaventarli e allontanarli si ingegnavano con stratagemmi e trappole e ne hanno portata una vera, tutta arrugginita: la “tanaja“. Che impressione! 😯

I loro racconti sono stati molto interessanti, ci hanno incuriosito un sacco, ci hanno fatto ridere e divertire, 😆 ma ci hanno suscitato anche un po’ d’invidia 😡 perché, a differenza di noi, i bambini di una volta erano liberi di stare in mezzo alla natura e di stare a contatto con diversi animali che vagavano liberi per le contrade come il gatto, il cane, molti uccelli e anche…..qualche “morecioto“.

I nonni Attilio, Flora e Nello a scuola narrano in ambiente “real life”

2 LA RICOSTRUZIONE  DELLA NARRAZIONE CON LE DOMANDE DELL’INTERVISTA

Nei giorni successivi ci siamo riuniti a classi aperte, abbiamo confrontato i nostri appunti e abbiamo ricostruito il racconto dei nonni, discutendo a lungo insieme. 💡 Poi abbiamo preparato le domande per l’intervista ufficiale e l’elenco degli animali che studieremo nelle prossime settimane.

3 I PODCAST DEI E CON I NONNI: LA NARRAZIONE IN AMBIENTE “DIGITAL LIFE”

Mercoledì 19 febbraio, i nonni sono ritornati a scuola un po’ tesi per la registrazione dell’intervista. Li abbiamo accolti con una postazione attrezzata di computer, microfono, casse e registratore portatile per podcaster (che abbiamo vinto lo scorso anno al concorso European Podcast Award 2012). 😎 Erano stupiti da tutta questa tecnologia! 😮  ➡

A turno noi abbiamo fatto le domande ❓ e loro ci hanno risposto in modo un po’ emozionato, 😳 ma nello stesso tempo spontaneo e divertente. 😛

I nonni Attilio, Flora e Nello a scuola narrano in ambiente “digital life”

4 LA PUBBLICAZIONE DEI PODCAST

Al termine abbiamo riascoltato tutte le registrazioni fatte con il programma Audacity e le abbiamo assemblate in alcuni file audio, togliendo eventuali rumori e pause troppo lunghe. Quindi abbiamo pubblicato le nostre “puntate” nel podcast 3T.

5 IL WIKI

Terminati i podcast, li abbiamo embeddati nel wiki 3T e in particolare nella sezione iniziale del nostro Learning Seed che s’intitola “Con i nonni alla scoperta degli animali e delle tradizioni ad essi legate”.  Qui inseriremo poi tutte le attività che faremo sugli animali.

I podcast dei nonni Nello, Flora e Attilio  I podcast dei nonni Nello, Flora e Attilio frecciasx

6 PUBBLICAZIONE DELL’ARTICOLO NEL BLOG

Infine, soddisfatti del nostro lavoro, 😀 eccoci qui a pubblicare l’articolo e a raccontarvi come siamo arrivati a questo punto.

E’ stata un’esperienza molto interessante anche perché i nonni hanno arricchito i loro racconti con oggetti di una volta che ci hanno portato a scuola: attrezzi, materiale scolastico e giochi.

Viva i nonni 🙂 e speriamo che ci sia il sole per il primo aprile, quando noi saliremo da loro, in montagna! 😀

Gli alunni delle classi quarte di San Bortolo con le insegnanti Barbara e Giorgia

Incontro con nonna Franca

6 febbraio 2014

Cari amici,

aspettando che i nostri bruchi nascano, abbiamo invitato a scuola nonna Franca, perchè lei da giovane ha lavorato in una filanda. L’ abbiamo accolta con un caloroso saluto,  perchè eravamo curiosi di sapere molte cose della filanda. Infatti avevamo preparato molte domande da proporle.

Voi sapete che cos’è una filanda? adesso ve lo spieghiamo.

La filanda era una fabbrica dove si lavorava il filo ricavato dal bozzolo del baco da  seta.

da it. wikipedia.org

da it. wikipedia.org

 

La nonna ci ha raccontato come si svolgeva il lavoro nelle filande, perchè lei vi ha  lavorato  per molti anni.  Siamo stati molto fortunati, perchè lei ha risposto a tutte le nostre domande.

Siamo rimasti molto colpiti quando ci ha detto che per togliere il filo dal bozzolo doveva immergere le mani nell’acqua bollente senza guanti, 😕 inoltre doveva tenere sei bozzoli distinti in una mano per per ottenere il filo di seta.     😆   Le abbiamo chiesto:” Come  faceva?” e lei gentilmente ce l’ha mostrato.     🙄

Un’altra informazione molto interessante, che ci ha raccontato, è stata quella dei diversi ruoli che i lavoratori svolgevano nella filanda.

Qui ci vedete con la “nostra” cara nonna Franca dopo l’intervista!

Noi e nonnaFRANCA

E nel nuovo “Learning Seed” del wiki 3T, che abbiamo intitolato “Con i nonni…dal baco alla filanda”, potete ascoltare i nostri podcast con l’intervista a nonna Franca

Incontro con nonna Franca (1^parte)    Incontro con nonna Franca (1^parte)

Incontro con nonna Franca (2^parte)

Incontro con nonna Franca (2^parte)

Ciao amici alla prossima…speriamo vi sia piaciuto ascoltare nonna Franca che racconta la sua esperienza       😉

alunni di cl. 4^A e 4^B  di Tezze 

con le inss. Rosamaria e Nerina

arrivederci...bye-bye

Le nonne raccontano la loro scuola

3 giugno 2013

Carissimi amici 3T,

in quest’ultimo periodo abbiamo scoperto delle cose molto interessanti sulla scuola di un tempo. 😯

Come abbiamo fatto ❓

Ecco i momenti importanti del nostro percorso:

1) INTERVISTA ALLE NONNE

Una mattina sono venute a scuola le nonne Gianna, Giovanna e Ines, le abbiamo accolte con una bella canzone e le abbiamo fatte accomodare in cattedra. Per loro avevamo preparato una lunga lista di domande sulla scuola che avevano frequentato da piccole.

All’inizio erano emozionate e anche un po’ timide 😳 poi hanno preso coraggio e  hanno risposto ad ogni nostro quesito con saggezza, allegria e piacere. Non solo, si sono divertite anche a recitare delle poesie che avevano imparato da piccole. 😀

Infine, dalla borsa, con grande sorpresa per noi, hanno tirato fuori anche alcuni reperti: le penne a  inchiostro con i pennini, il calamaio, il tampone e la pagella. 😎

LE NONNE RACCONTANO LA LORO SCUOLA

2) I PODCAST DELL’INTERVISTA

Per non farci sfuggire nessuna informazione, durante l’intervista le abbiamo registrate e poi abbiamo creato ben due podcast, il primo con tutta l’intervista, il secondo con le poesie recitate da loro.

Ascoltateli con piacere 😉

Il podcast "Le nonne raccontano la loro scuola" Le nonne raccontano la loro scuola 

Il podcast "Le nonne raccontano la loro scuola" Le poesie delle nonne

3) IL TESTO ESPOSITIVO -INFORMATIVO

Con tutte le informazioni ricavate dall’intervista siamo riusciti a produrre un testo espositivo-informativo dal titolo: “La scuola ai tempo dei nonni raccontata da noi”.

Ecco il nostro testo in podcast e come e-book audio:

Il podcast "Le nonne raccontano la loro scuola" La scuola al tempo dei nonni raccontata da noi

La-scuola-delle-nonne

Per noi è stata un’esperienza speciale e indimenticabile conoscere com’era la scuola di un tempo direttamente dalle nonne che l’hanno vissuta, invece di leggere le informazioni sui libri. 😮

Speriamo di apprendere altre cose interessanti anche il prossimo anno quando verranno a scuola “come maestri” gli altri nonni. 😀

Arrivederci in classe quarta! 😛

Gli alunni delle terze di San Bortolo con le maestre Barbara e Giorgia.