Posts Tagged ‘progetto’

Il Progetto “3T… con i NONNI” in una conferenza provinciale

12 ottobre 2013

Sabato 5 ottobre, l’UST di Vicenza ha organizzato, presso il Liceo Quadri della città, una Conferenza di Servizio in occasione dell’avvio del nuovo a.s. 2013-2014.

Nella “Giornata mondiale dell’Insegnante”, alcuni significativi passi di “Lettera a una professoressa” di Don Milani, letti dagli studenti della Consulta, hanno fatto da sfondo alle riflessioni di Dirigenti e Docenti sui temi dell’incontro:

  • Il senso dell’imparare
  • Insegnare la ricerca
  • Insegnare l’arte/musica
  • La ricchezza degli ambienti di apprendimento
  • Una scuola di qualità

L’intervento relativo a “La ricchezza degli ambienti di apprendimento” ha avuto come oggetto la significatività degli ambienti di apprendimento del nostro percorso formativo “3T: Tessere Tanti Testi con… i NONNI”, condivisa con l’apporto di questo video:

::

..

L’album fotografico dell’evento:

“La ricchezza degli ambienti di apprendimento”
  • La new nel sito dell’UST di Vicenza.
  • Il Programma della Conferenza.

Ins. Barbara & team 3T

Annunci

Riprendiamo da dove c’eravamo lasciati…

28 settembre 2013

Carissimi amici 3T,

eccoci qui, dopo la pausa estiva, pronti a riprendere le fila del discorso che tanto ha impegnato alunni, nonni e insegnanti 3T lo scorso anno! 🙂

Ebbene sì…
Considerati gli ottimi risultati ottenuti precedentemente, la mole di informazioni raccolte dalle narrazioni dei nonni ma non ancora opportunamente rielaborate e, last but not least, l’entusiasmo che i nostri cari NONNI hanno saputo trasmettere a tutta la community 3T, non potevamo non continuare anche quest’anno il nostro prezioso percorso formativo:

“3T: Tessere Tanti Testi… con i NONNI” 😀

(per leggere il Progetto)

Come, allora, non ricordare il nostro “motto”? 🙂

Ci sono delle cose

che solo i nonni sanno,

son storie più lontane

di quelle di quest’anno…

 

Ci sono delle cose

che solo i nonni fanno,

sono gesti piccolini

che tanto amore danno…

E la canzone che abbiamo adottato come inno? 🙂

Accompagnati dalle dolci note di questa bellissima melodia, auguriamo a tutti una serena ripresa e un anno ricco di soddisfazioni…

Proviamo, però, a “fare attenzione alle cose che sono realmente cruciali per la nostra felicità”riflettendo insieme sul contenuto di questa “storia” che da un po’ di tempo gira liberamente nel web…

Un professore stava davanti alla sua classe di filosofia e aveva davanti a lui alcuni oggetti. Quando la lezione cominciò, senza dire una parola, prese un grosso barattolo di maionese vuoto e lo iniziò a riempire di palline da golf. Quindi egli chiese agli studenti se il barattolo fosse pieno. Essi hanno convenuto che lo era.

Allora il professore prese una scatola di sassolini, e li versò nel vaso. Lo scosse leggermente. I ciottoli rotolarono negli spazi vuoti tra le palle da golf. Chiese di nuovo agli studenti se il barattolo fosse pieno. Essi dissero che lo era.

Il professore prese una scatola di sabbia e la versò dentro il vasetto. Naturalmente, la sabbia si sparse ovunque all’interno. Chiese ancora una volta se il barattolo fosse pieno. Gli studenti risposero con un unanime ‘sì’.

Il professore estrasse quindi due birre da sotto il tavolo e versò l’intero contenuto nel barattolo, effettivamente si riempirono gli spazi vuoti. Gli studenti iniziarono a ridere ..

‘Ora’, disse il professore non appena svanirono le risate ‘Voglio che vi rendiate conto che questo barattolo rappresenta la vita. Le palle da golf sono le cose importanti – la vostra famiglia, i vostri figli, la vostra salute, i vostri amici e le vostre passioni preferite – e se tutto il resto andasse perduto e solo queste rimanessero, la vostra vita sarebbe ancora piena. I sassolini sono le altre cose che contano, come il lavoro, la casa, la macchina.. La sabbia è tutto il resto – le piccole cose.

‘Se mettete la sabbia nel barattolo per prima,’ ha continuato, ‘non c’è spazio per i sassolini e per le palline da golf. Lo stesso vale per la vita.

Se utilizziamo tutto il nostro tempo ed energia per le piccole cose, non avrete mai spazio per le cose che sono importanti per voi.

Fai attenzione alle cose che sono cruciali per la tua felicità.

Trascorrere del tempo con i vostri bambini. Trascorrere del tempo con i tuoi genitori. Visita i nonni. Prendete il vostro coniuge a portatelo a cena fuori. Gioca un altro 18 anni. Ci sarà sempre tempo per pulire la casa e falciare il prato.

Prenditi cura delle palle da golf prima – le cose che veramente contano. Stabilisci le tue priorità. Il resto è solo sabbia.

Uno degli studenti alzò la mano e chiese cosa rappresentasse la birra. Il professore sorrise e disse: ‘Sono contento che hai chiesto.’ Le birre dimostrano che non importa quanto piena possa sembrare la vostra vita, c’è sempre spazio per un paio di birre con un amico.

barattolo-golf

Facciomene tesoro… ma con due lattine di aranciata o di thè! 😉

Ins. Barbara & team 3T

Nuova macroprogettazione

1 ottobre 2009

Ieri il team 3T si è riunito per la prima volta dopo la pausa estiva è ha ridefinito il nuovo assetto.

I “vecchi” amici di classe quinta sono “migrati” alla Scuola Secondaria 😦 , i “nuovi” amici di classe quinta stanno scalpitando desiderosi di rituffarsi nell’avventura 3T per scoprire nuovi e sorprendenti lidi! 😉
Gli “ex-piccoli” blogghisti, ora in classe quarta, quest’anno potranno seguire le nuove esperienze navigando il blog! 🙂

Intanto Dirigente ed insegnanti (ridotti di numero rispetto lo scorso anno,  ma sempre animati da tanto entusiasmo! 😛 ) hanno rivisto insieme la mappa del nuovo viaggio:

La macroprogettazione del Progetto 3T - A.S. 2009/10

La macroprogettazione del Progetto 3T - A.S. 2009/10

E per i più curiosi in questa pagina è possibile conoscere nel dettaglio le nuove progettazioni! 😀

Alla prossima…

Ins. Barbara

Progetto 3T: l’avventura riparte!!!

13 settembre 2009

Carissimi alunni 3T e carissimi “blogghisti” tutti,

eccoci nuovamente qui, dopo la pausa estiva, desiderosi di riprendere a tessere insieme il nostro meraviglioso puzzle della conoscenza! 😀

Ho letto in questi giorni il messaggio che il Presidente degli Stati Uniti ha rivolto agli studenti americani per l’inizio dell’anno scolastico.
L’ho trovato ricco di significato e, per certi versi, adatto anche a noi che ci troviamo alla vigilia del “nostro” anno scolastico:

Il discorso che il Presidente Obama ha rivolto agli studenti per l'inizio dell'anno scol.

Il discorso che il Presidente Obama ha rivolto agli studenti per l'inizio dell'anno scol.

Beh, siete pronti ad avventurarvi con la giusta carica di entusiasmo e curiosità nel magico mare dei testi? 😛

Sii ❓  ❗  ❓

Allora, che aspettiamo?

Il mare che ci attende è terso e cristallino,  il vento in poppa…
Molliamo gli ormeggi, issiamo le vele e lasciamoci trasportare gioiosamente dalla corrente…

Buona navigazione 😉  e…

buon-anno-scolastico

Ins. Barbara