Posts Tagged ‘testo scientifico’

Con i nonni alla scoperta degli animali della campagna

16 giugno 2014

Le narrazioni dei nonni ATTILIO, NELLO, FLORA e MARIO ci hanno offerto lo spunto per approfondire la conoscenza degli ANIMALI DELLA CAMPAGNA in scienze, italiano e immagine.
Questo è stato il percorso realizzato da ognuno di noi in Scienze:

  • utilizzando le informazioni studiate abbiamo completato in Gdrive una scheda scientifica dell’animale scelto, arricchendola di curiosità e approfondimenti ricercati in Internet o su libri; 💡
  • abbiamo realizzato un disegno dell’animale etichettandolo con termini scientifici; siamo passati dal disegno su carta al disegno interattivo grazie a un simpatico programmino chiamato “Flickr”. 🙂

In Italiano, invece, lo studio del nostro animale ci ha permesso di approfondire la descrizione:

  • siamo partiti dall’analisi di testi descrittivi sugli animali per approfondire questa nuova tipologia testuale facendo anche una ricerca lessicale;
  • abbiamo capito la differenza tra descrizione soggettiva e descrizione oggettiva; 💡
  • abbiamo prodotto la descrizione oggettiva del nostro animale, arricchendola con un disegno; 🙂
  • infine abbiamo potuto esprimere i nostri sentimenti, emozioni ed opinioni nella descrizione soggettiva. 😳

Il tutto può essere consultato nelle mappe concettuali sui VERTEBRATI e INVERTEBRATI della CAMPAGNA pubblicate nel nostro Learning Seed. 😛

Numerosi sono gli studi sui VERTEBRATI DELLA CAMPAGNA:

vertebrati
Tra gli INVERTEBRATI DELLA CAMPAGNA alcuni di noi hanno scelto di approfondire il GAMBERO DI FIUME, la LUMACA E la CHIOCCIOLA, l’APE:

invertebrati

Speriamo che il nostro lavoro possa esservi utile nell’attività di studio o di ripasso! 😉

Tanti saluti a tutti

Alunni 3T delle classi quarte di San Bortolo e inss. Barbara e Giorgia

Esploratori 3T… in erba!

11 aprile 2014

Cari amici 3t,

grazie allo spunto che ci hanno dato i nonni,  in classe abbiamo iniziato ad approfondire il grande Regno Animale. 😀
Siamo partiti distinguendo gli esseri viventi dagli esseri non viventi (mappa concettuale), quindi ci siamo concentrati sullo studio dei viventi.
Abbiamo scoperto che essi possono essere divisi in 5 gruppi, che abbiamo sintetizzato in una mappa concettuale per facilitarci lo studio: il Regno Animale, il Regno Vegetale o delle Piante, il Regno delle Monere, il Regno dei Protisti Regno dei Funghi. ❗ ❗ ❗ ❗

mappa_viventi

In classe abbiamo approfondito lo studio del Regno Animale, distinguendo tra gli animali vertebrati e invertebrati. In questa fase sono state molto utili  le spiegazioni dell’insegnante, ma anche le lezioni multimediali e la ricerca di informazioni e immagini significative in Internet. 😀
Il 25 marzo scorso, ci siamo divertiti ad esplorare il territorio circostante la nostra scuola, con una guida naturalistica davvero speciale, il biologo Giamprimo Molinaro, con cui abbiamo potuto avvicinarci soprattutto al mondo degli INVERTEBRATI. 🙂

Gli “invertebrati” sono animali che internamente non hanno scheletro e colonna vertebrale (come, invece i vertebrati). Essi costituiscono la maggior parte degli animali del nostro pianeta (ben il 95%!). 😯

Con grande meraviglia abbiamo scoperto che tra i fili d’erba di un prato, sotto una montagnola di terra o nell’acqua di un torrente c’è un brulicare di vita… 🙄

Esploratori-3t-in-erba

Ecco l’album della magnifica esperienza… Scoprite con noi quanto sia bello e divertente immergersi nella natura… 😛

Esploratori 3T… in erba!

Dopo aver elaborato insieme le informazioni del naturalista e dei nostri nonni, che ci avevano già parlato del gambaro de fiume, della lumegadel corgnolo, abbiamo sintetizzato le nostre conoscenze in questa utilissima mappa concettuale degli invertebrati: 🙂

invertebrati

Interessante il nostro percorso di studio, vero ❓ 😎

Continuate a seguirci, perché presto torneremo con altre interessanti informazioni! 😉

Alunni 3T delle classi quarte di San Bortolo, inss. Barbara e Giorgia

ALADINO SCOPRE SACCONE NERONE E LA COMPAGNIA DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA

31 marzo 2011

Carissimi amici 3T,

questa volta Aladino ci ha fatto proprio rimanere tutti di stucco!     😯

Curioso proprio come noi,  ha voluto provare i poteri della lampada e sapete dov’è finito 😕   ❓

Proprio in Piazza della Libertà ad Arzignano, vicino al nostro Municipio ❗  ❗

Qui è stato colpito in particolare da alcune cose.

PRIMA ha osservato la statua del GRIFO, quello strano animale con testa, ali e zampe anteriori di aquila, il corpo di cavallo e le zampe posteriori e la coda di leone. 🙄

DOPO ha notato che Arzignano è una cittadina pulita e ordinata.  😀

INFINE ha conosciuto uno strano personaggio, SACCONE NERONE che gli ha raccontato la sua storia. 😮

La storia di Nerone è stata proprio interessante ed è piaciuta tantissimo anche a noi. 😀  😀

Dovete saper che ad Arzignano una volta si potevano utilizzare i sacchi neri per gettare i rifiuti. In ogni casa, questi sacchi venivano riempiti di ogni cosa e, quando erano pieni, venivano legati e gettati in un CASSONETTO che si trovava lungo le strade. Quando il cassonetto era pieno, passava il CAMION a raccogliere tutti i sacconi e li portava in DISCARICA, un grande buco scavato nel terreno dove “tutti i sacconi potevano riposare”.

Tutto questo cambiò con l’arrivo di una strana compagnia:

LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

Questa compagnia era capeggiata dalla signora  CAMPANA VERDE; la seguivano il signor CARTONE SCATOLONE con il suo vestito marroncino, il signor LATTO PLASTICONE con il suo completo azzurro e trasparente, il signor SECCO SACCHETTO vestito di giallo e infine UMIDINO IL SECCHIELLINO con la sua camiciola sottile e il suo cappotto verde scuro.

La Raccolta Differenziata presentò al sindaco un PIANO STRATEGICO per far diventare più bella e pulita la città di Arzignano… e meraviglia delle meraviglie, il piano si trovava tutto in una parola magica:

ALADINO

Se Amiamo
iL nostro
Ambiente,
Differenziamo
Insieme,
Noi cittadini
del mOndo.

ASCOLTATE LA STORIA DALLA VOCE DELLE NOSTRE MAESTRE GIORGIA E BARBARA!!! 😀

Il podcast de “ALADINO SCOPRE SACCONE NERONE E LA COMPAGNIA DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA”

RIVIVETE INSIEME A NOI I MOMENTI MAGICI DELLA STORIA!!!  😛

ECCO CIO’ CHE LA NARRAZIONE DELLA STORIA CI HA ISPIRATO… 💡

LA STORIA DI SACCONE NERONE E DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA

Vi è piaciuta questa PUNATATA SPECIALE di ALADINO?!?
Siiii!!??!!
Presto altre “fortissime” novità!!!!  🙂  😛

Gli alunni di classe prima della Scuola Primaria di San Bortolo con le insegnanti Barbara e Giorgia


Studiamo… l’amico John!

25 marzo 2010

Carissimi amici blogghisti,

siamo qui per presentarvi un nuovo amico, che si è intrufolato in classe silenziosamente 😐 qualche settimana fa, ma che ha subito simpatizzato con tutti noi!  😛

Ecco a voi…. l’amico John!!! :mrgreen:

L'amico John

L'amico John! 🙂

Grazie a lui e… con lui, abbiamo cominciato a riflettere anche noi sul sistema scheletrico.
Ecco le nostre idee ❗  💡

View this document on Scribd

E qui quello che la nostra maestra ci ha proposto di approfondire insieme:  😯

Cosa impareremo?

Cosa impareremo?

Abbiamo ricercato informazioni in Internet che ci hanno aiutato ad approfondire l’argomento, ampliando il nostro “puzzle della conoscenza”!  😉

Inizialmente ci siamo preoccupati di capire come sono fatte le nostra ossa…  😯

Come è fatto l'osso umano?

Clicca sul disegno se vuoi scoprire come sono fatte le ossa umane

… ma poi il nostro interesse ci ha spinti a capire che le ossa hanno forme diverse in base alla loro funzione, a imparare i nomi delle ossa (mamma quanti!!!  😯   ), a comprendere la differenza tra i vari tipi di articolazioni.

Nello studio ci sono state utilissime le mappe che abbiamo costruito a coppie nel laboratorio di informatica!
Il nuovo programma che l’insegnante ci ha proposto di utilizzare è molto bello perchè ci ha permesso di inserire delle immagini accanto ai tanti nomi da ricordare, così è più facile! 😉
Provatelo anche voi, vi sarà molto utile per lo studio o per il ripasso degli argomenti approfonditi! 😉

Mappa dello scheletro

Mappa delle ossa

Mappa delle articolazioni

Gli alunni delle classi quinte di San Bortolo

L’apparato respiratorio… in podcast!

24 marzo 2010

Ciao a tutti,

noi ragazzi delle classi quinte di San Bortolo abbiamo studiato nel 1^ quadrimestre l’apparato respiratorio e le sue curiosità, cioè, la tosse, lo starnuto, lo sbadiglio e il singhiozzo. Ma anche le malattie che possono colpire gli organi coinvolti nella respirazione.
Nelle ultime settimane ci siamo divertiti a preparare delle registrazioni audio per farvi imparare…..divertendovi con questi nostri utili podcast: 😉

Il podcast della tosse

Il podcast della tosse.

.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.

Il podcast della tosseIl podcast dello starnuto

.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.

Il podcast della tosseIl podcast dello sbadiglio

.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.

Il podcast della tosseIl podcast del singhiozzo

.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.

Stiamo aprendo anche un wiky dove inseriremo i nostri percorsi di apprendimento con testi interessanti, disegni interattivi, registrazioni, giochi e molte altre cose divertenti ma istruttive.
Speriamo che il nostro wiky vi sia  d’aiuto per i vostri studi! 🙂

Vi salutiamo e vi auguriamo buon divertimento!

Giulia, Mirco,  Filippo, Sofia, Alice e gli amicidi classi 5°B e 5°A di San Bortolo