Posts Tagged ‘wiki3t’

IL NONNO POETA

11 agosto 2014

Carissimi amici 3t,

siamo giunti al termine di questo significativo viaggio che ci ha permesso di scoprire e apprendere molte cose interessanti  in compagnia dei nostri preziosissimi nonni 😉

Prima di lasciarci, però, vogliamo condividere con voi la splendida poesia che nonno Nello Roncari ha scritto  in occasione della sua visita a scuola 🙂

Quando ce l’ha recitata la prima volta in classe, per noi è stata una grandissima sorpresa e una forte emozione 😀

Le sue parole, infatti, cariche dei ricordi d’infanzia, ci hanno fatto vedere per un attimo quel nonno ritornare tra i banchi ancor bambino, ma nello stesso tempo ci hanno lasciato un messaggio di incoraggiamento e di speranza per il nostro futuro 🙂

Tale poesia ci è piaciuta a tal punto che abbiamo chiesto al nonno di recitarla per tutti gli altri nonni alla festa  finale del progetto 3T e abbiamo deciso di adottarla come inno finale del nostro progetto formativo 3T: Tessere Tanti Testi…con i nonni 🙂

IL NONNO A SCUOLA

Son ritornato con i capelli bianchi
come un bambino timido e impacciato
in mezzo a voi, seduto in questi banchi,
sinceramente un poco emozionato.

Ci sono delle cose che non scordi
e nella mente restano di più.
La maestra ed i compagni ti ricordi
e alcuni oggetti cari in gioventù.

Lassù nella soffitta ho ritrovato
il vecchio sussidiario un po’ sgualcito,
nella boccetta inchiostro disseccato
ed un caro pastello ormai finito.

Una cartella e dentro il vecchio astuccio
ed una penna di tanti anni fa
se scrive ancor non so, certo maluccio,
il suo pennino sembra un po’ “schincà”.

S’è rovinato forse per quel tema,
che per giocare non avevo fatto
o per quel brutto voto nel problema,
nel banco la mia penna ho conficcato.

Anche ai miei tempi cari miei bambini,
non eravamo sempre buoni e bravi,
a volte facevamo i birichini
e scarabocchi e macchie cancellavi.

Peccato che se proprio disturbavi
la maestra si sentiva autorizzata
a richiamarti e se non l’ascoltavi,
poteva darti qualche bacchettata.

Ma ora queste cose non si fanno
e l’insegnante se farsi obbedire
e a chi disturba o fa qualche malanno
parla, più serio certo, e fa capire.

Adesso andare a scuola è più importante
tutto è cambiato: ambiente e insegnamento
solo lo zaino è sempre più pesante
e qualche bimbo lo trascina a stento.

Speriamo che impariate tante cose
utili in gioventù e per la vita
c’è sempre qualche spina tra le rose
sarete preparati alla salita?….

Credo di sì, e insieme alle insegnanti
vi auguro di fare un buon cammino,
in un abbraccio stringo tutti quanti,
io oggi son tornato ancor bambino.

Arzignano, lì 5 febbraio 2014

Nello Roncari

 

Se volete emozionarvi veramente 😆  fermatevi un attimo e  ascoltate la poesia recitata direttamente da Nonno Nello.

Buon ascolto! (cliccate sulla foto)

460-_9700286

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Grazie Nonno Nello ❗ un forte abbraccio da tutti gli alunni e le insegnanti 3t.

 

Gli alunni 3t di San Bortolo, Tezze, Costo, Villaggio Giardino e Castello con le insegnanti Barbara Bevilacqua, Giorgia Fochesato, Nerina Carlotto, Rosamaria Vicariotto, Emiliana Confente, Giovanna Maria Carlotto, Barbara di Chiara, Claudia Mecenero e Chiara Treppaoli.

Annunci

LA TECNOLOGIA DEI NONNI

14 luglio 2014

Cari amici  3t.

Vogliamo raccontarvi delle esperienze che abbiamo vissuto con i nonni 🙂

Sono state così belle che vogliamo condividere con voi gli interessanti argomenti di cui ci hanno parlato! :mrgreen:

Dopo aver ascoltato il racconto dei nonni, che abbiamo pubblicato nel podcast sull’energia, abbiamo raccolto e rielaborato tutte le informazioni sugli attrezzi e sulle macchine usate dai nonni per capire anche come si sia sviluppata l’economia.

Per farlo abbiamo usufruito di Google Drive con le sue diapositive.

Usandolo ci siamo divertiti a imparare cose nuove e a scrivere sulla lim 😆 😉

La nostra maestra ci ha chiesto le nostre e-mail per condividerci i lavori scolastici e per scrivere su Google Drive.

Ci ha assegnato il compito di completare a casa le diapositive con una breve descrizione dell’oggetto e con le notizie storiche: si è trattato di fare una ricerca per conoscere l’origine degli strumenti e delle macchine,  così abbiamo approfondito anche alcuni principi della fisica che fanno funzionare le macchine.

Poi a scuola con la maestra abbiamo controllato che le informazioni fossero corrette.

Per metter in ordine le diapositive  e riorganizzare le nostre idee, abbiamo costruito, con i cartellini,  sulla vecchia lavagna di ardesia una grande mappa mentale, che mette in relazione le forme di energia, con gli attrezzi e i settori dell’economia.

Qui nell’album di foto popote vedere alcune fasi del nostro lavoro.

MAPPA TECNOLOGIA – ECONOMIA

Infine abbiamo fatto le registrazioni per poter ascoltare in audio  anche le parole in dialetto, con cui i nonni chiamavano i loro attrezzi, parole strane  che solo i nonni sanno e che noi non avevamo mai sentito. 😮

Ora abbiamo finito il nostro lavoro e così potrete vedere e ascoltare le descrizioni che abbiamo preparato per voi: le troverete tra i Learning Seed del nostro Wiki 3T.

TECNOLOGIA NONNI

Dobbiamo dire che questo lavoro è stato molto divertente da realizzare in compagnia  e da soli.

Speriamo che vi piaccia cari amici.

Alla prossima ❗

Alunni della classe 5^ di Costo  con l’ins. Giovanna Maria

Inizia l’avventura!

5 dicembre 2013

Carissimi amici 3T, rieccoci! 😉

Siamo gli alunni di classe 2^ della scuola di Costo.

Quest’anno ci ritroviamo un po’ più grandi a continuare il nostro progetto “nonni” che lo scorso anno ci è piaciuto e che ci ha permesso di conoscere e scoprire delle cose nuove.

Quest’anno, in modo particolare, attendiamo i nonni a scuola per imparare a conoscere la nostra terra per conoscerla, amarla, rispettarla e non…..abbandonarla. 😦 😦

Sappiamo che i nonni hanno un sacco di esperienza e il nostro paese lo conoscono molto bene.

Per questo motivo non vediamo l’ora di riaverli in classe per sentire ancora le loro meravigliose storie.

Intanto noi abbiamo già cominciato a guardarci intorno e siamo partiti da quelli che sono stati i luoghi delle nostre vacanze estive . La maestra ci ha invitato a descrivere il luogo visitato inserendo il maggior numero di particolari. 😕 😳

Lavorando insieme, a gruppi, abbiamo disegnato il nostro luogo di vacanza;  arricchendo, approfondendo  il nostro lessico e discutendo siamo intervenuti confrontandoci.

lavori sui paesaggi

In geometria, la maestra ci ha raccontato la storia di uno strano paese dove gli animali, le piante ed ogni altra cosa hanno forma quadrata, rettangolare, triangolare, tonda.

Abbiamo così preso lo spunto per  realizzare con le forme i nostri paesaggi! 😉

Alcuni potrebbero pensare che sia triste abitare in un posto del genere, ma noi costruendoli ci siamo divertiti  e dopo lunghe discussioni abbiamo concluso che saremo felicissimi di abitare in un paese così strano e diverso. 😛 😛 😛

Potete ammirare il risultato di queste meravigliose attività nel nostro wiki 3T, dove abbiamo appena iniziato a costruire il nostro primo Learning Seed dal titolo:

frecciadx“CON I NONNI

PER CONOSCERE, AMARE, RISPETTARE IL PROPRIO TERRITORIO”! 🙂

Alla prossima!

Gli alunni della classe 2^ di Costo

Mettiti alla prova e gioca con Cipì!

1 marzo 2012

Carissimi amici 3T,

abbiamo appena concluso il percorso di lettura e studio del primo capitolo di CIPI’, che ci ha portati a conoscere da vicino alcune tappe importanti della storia del simpatico passerotto e della nostra storia personale. 🙂

Ora è arrivato il momento di metterci alla prova e di verificare quello che abbiamo imparato! 😉

Vi ricordate tutti il racconto della nascita di Cipì, vero ❓
Beh, i giochi che vi proponiamo nel nostro Learning Seed del wiki 3t vi aiuteranno a capire se la vostra è una memoria di ferro e se possedete una buona capacità  logica! 😉

Con Cipì abbiamo anche indossato le vesti dei ricercatori e abbiamo svolto un’indagine sulle nascite della nostra classe. 💡
Scoprite come sia facile ricavare informazioni leggendo il nostro istogramma che abbiamo realizzato anche al computer!  😀

Ecco a voi i nostri giochi! 😀

Il QUIZ  e il GIOCO DEL RIORDINO sulla nascita di Cipì e l’ISTOGRAMMA DELLE NOSTRE NASCITE.

Buon divertimento! 😉

Le insegnanti e gli alunni delle classi seconde delle Scuole di San Bortolo e Tezze

LA SINTESI E IL VOCABOLARIO del primo capitolo di Cipì

14 febbraio 2012

Carissimi amici 3T,

ormai il primo capitolo di Cipì lo abbiamo studiato proprio in lungo e in largo, ci ha permesso di imparare molte cose nuove e di fare tante esperienze divertenti.  😀  (Ve ne abbiamo già raccontate tante :!:)

Ora vogliamo mostrarvi altre due attività che  abbiamo fatto:

L’E-BOOK – AUDIO “NASCITA DI CIPI’… IN SINTESI” :  Sempre analizzando il primo capitolo di Cipì, abbiamo scoperto che il racconto può essere diviso in tre parti,  la situazione iniziale, lo svolgimento (i fatti)  e la conclusione.

Ehi, ma non solo Cipì, tutti i racconti seguono questa struttura e anche noi dobbiamo rispettarla quando scriviamo le nostre piccole storie! 😎

Per ciascuna parte abbiamo fatto un disegno e una breve sintesi, che poi abbiamo registrato.

Alla fine abbiamo creato un simpatico e-book audio dal titolo “Nascita di Cipì…in sintesi”, che sarà utile ai più pigri che non hanno voglia di leggersi tutto il capitolo intero. 😛

Buona visione e buon ascolto 😯

IL VOCABOLARIO DELLE PAROLE DIFFICILI: Alcune parole del primo capitolo di Cipì ci sono sembrate difficili 🙄 ….così abbiamo ricercato il loro significato e dove possibile abbiamo fatto il disegno.

Per vedere il nostro vocabolario di Cipì potete visitare il Wiki 3t nel laboratorio “Smontiamo la storia” . Qui potete leggere tutto il primo capitolo e vedere la suddivisione del racconto nelle varie parti. Inoltre, se guardate bene,  potete notare  che alcune paroline sono di un altro colore e sottolineate.  Cliccateci sopra e scoprite i significati! 😮

“Laboratorio: smontiamo la storia

Ciao a tutti 😉

Gli alunni di classe seconda di San Bortolo